PROGRAMMA RELIGIOSO

 

A Nocera Terinese la Settimana Santa, ricca di riti, è preceduta da altri importanti avvenimenti liturgici che si svolgono durante il periodo di Quaresima:
- ogni Venerdì di Quaresima la  S. Messa della Madonna al mattino alle ore 8:00 e la Via Crucis la sera alle ore 17:30  (l’ultimo Venerdì per le vie del centro storico); nella frazione Marina alle ore 20:30;
- il primo Sabato di Quaresima esposizione del SS. Sacramento per l’adorazione di Quarantore, che termina il martedì successivo con una breve processione per le vie del centro e il canto del Tantum Ergo;
- preparazione,  dal primo Venerdì di Quaresima, dei “piatti della Madonna” (semi di legumi e cereali messi in un piatto piano con terriccio o sabbia o cotone, fatti germogliare al buio per  non assolvere alla funzione clorofilliana, crescendo così di un colore giallo chiaro).

 

Domenica delle Palme
I fedeli, radunati nella Chiesa di San Giovanni Battista, raggiungeranno in corteo professionale il Calvario: qui il sacerdote benedirà i fasci di ulivo, di alloro e le parmavera (palme bianche intrecciate in varie forme).  Dopo la benedizione, ricomposto il corteo, si ritornerà in Chiesa e si celebrerà la Santa Messa

 

Lunedì Santo
Liturgia delle Quarantore nella Chiesa dell’Annunziata

 

Martedì Santo
Nel pomeriggio, conclusa la liturgia delle Quarantore, durante la quale viene esposto il Sacramento, ha inizio nella Chiesa dell’Annunziata la cerimonia del Cireneo, articolata su una lunga serie di preghiere che hanno come motivo le sofferenze della Passione di Cristo (il Cireneo è  quell'umile agricoltore che aiutò Cristo a portare la croce).
Al termine, viene esposta sui gradini dell'altare una grande Croce, sulla quale sono dipinti gli strumenti della Passione: i chiodi, la corona di spine e la scritta I.N.R.I.. Il cerimoniale del Cireneo si conclude con una breve processione, quando è già sera, dalla Chiesa dell'Annunziata a quella di San Giovanni Battista dove verrà reposto il Sacramento.

 

Mercoledì’ Santo
Verso le 8 del mattino, nella Chiesa dell’Annunziata viene esposta la Statua della Pietà (o dell'Addolorata come viene riconosciuta dai noceresi), gruppo ligneo del '600 di chiara scuola napoletana. Il sepolcro allestito sull'impalcatura centrale, presenta sullo sfondo uno scenario raffigurante il Golgota, viene adornato con fiori, candele e i caratteristici piatti (Giardini di Adone).

 

Giovedì Santo
Nella Chiesa di S. Giovanni, alle ore 19:00, si celebra la Messa in Coena Domini durante la quale si consacra l’ostia per il “Sepolcro” e si distribuisce la Comunione. Durante la celebrazione della Messa, dopo l’omelia, si procede alla lavanda dei piedi degli Apostoli. Dopo la  Comunione dei fedeli, nella navata si svolge una breve processione, accompagnata dalla trocca, per reporre l'Ostia Consacrata sull'Altare della Reposizione.

 

 

Venerdì Santo
(Le campane mute e il  suono della trocca)
Nel primo pomeriggio, nella Chiesa di S. Giovanni Battista Adorazione della Croce conosciuta come “Messa di S. Pietro” o “Missa pizzuta”.
Verso le ore 20:00 la Statua della Madonna, portata a spalla dai fratelli e preceduta da una grande Croce nera, la stessa della liturgia del Cireneo, mentre la banda intona la Jone, esce dalla Chiesa dell’Annunziata per raggiungere la Chiesa Madre di S. Giovanni Battista, dove ci sarà la predica di Passione. Durante la processione si svolgerà il rito dei Vattienti. Verso mezzanotte la Statua sarà riportata nella Chiesa dell’Annunziata.

 

 

Sabato Santo
(Il giorno della Madonna, della processione e dei vattienti) Verso le 8:30, al suono della Jone, inizia processione che  si dipana lenta per le vie del paese. Per tutta la durata della processione si svolgerà il rito dei Vattienti, il cui momento culminante è la flagellazione davanti alla Statua dell’Addolorata. In serata, verso le ore 18:00, dopo il ringraziamento da parte del Sacerdote alla popolazione, ai portantini e alle Istituzioni e la santa benedizione, la processione giunge al termine e lentamente la Statua rientra nella Chiesa dell’Annunziata, ove sarà riposta. In serata, intorno alle ore 20:00, S. Messa di Resurrezione nella Chiesa di S. Giovanni Battista.

 

Domenica di Pasqua
Alle ore 11:00 Messa solenne nella Chiesa di S. Giovanni Battista. In località Marina, alle ore 20:00, dopo la S. Messa, processione della Statua di Cristo Risorto per le vie principali.